News

Per i titolari di una domanda di brevetto internazionale PCT sarà a breve possibile entrare in territorio Italiano in maniera diretta, con una domanda depositata all’UIBM, e non più soltanto tramite l’entrata presso l’Ufficio Europeo dei Brevetti (Euro-PCT). Infatti con il Decreto Legge n. 34 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 100 del 30 aprile 2019, in vigore dal 1 maggio 2019, è stata introdotta una modifica alle norme del CPI che renderanno possibile tale procedura. La scadenza per l’entrata diretta è al 30° mese dalla data di deposito della domanda PCT (o di priorità se rivendicata).

Si aspetta ora il Decreto di attuazione del MISE affinché la norma diventi operativa.